Un violino totalmente senza precedenti presentato a Lisbona

Questo nuovo violino in un design innovativo, soprannominato “Violino Santa Cecilia”, è presentato per la prima volta durante il 22 ° simposio del gruppo di studio ICTM (Consiglio internazionale per Musica tradizionale) in piedi dal 10 al 13 aprile a Lisbona.

Questo nuovo design del violino è stato sviluppato nel corso di Lutherie del Nazionale di Santa Cecilia di Roma sotto la direzione dei professori Massimo de Bonfils e Mauro Fabretti.

Le principali differenze tra un violino tradizionale della fattura e questo nuovo modello sono ovviamente da un lato la forma e la dimensione di questo nuovo violino e dall’altra parte l’aggiunta di diversi elementi.

  • La forma asimmetrica è stata progettata per consentire una maggiore struttura in posizioni elevate.
  • Senti armonici aggiuntivi che offriranno prestazioni acustiche superiori
  • due anime aggiuntive

Se i suoi creatori sostengono che questo nuovo design aumenta la qualità del Suono dello strumento, non conosciamo ancora i risultati della dimostrazione fatti questo giovedì 11 aprile a Lisbona.

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *