Riscaldamento a gas propano: prezzo, fornitori, installazione

Gas propano in serbatoio può soddisfare tutte le esigenze energetiche di un camino: cucina, acqua calda e riscaldamento. Questo è il motivo per cui è considerato un’eccellente alternativa al gas naturale, per le case che vivono in comuni non svenuti dalla rete del gas pubblico. Il riscaldamento a gas propano ha molti vantaggi in termini di prestazioni o disponibilità. Concentrati su questo gas e sulle sue caratteristiche.

Perché scegliere il riscaldamento del gas propano?

Il gas propano può essere una soluzione molto vantaggiosa. È disponibile ovunque in Francia ed è considerato meno inquinamento della maggior parte dei combustibili fossili, come ad esempio l’olio combustibile. Pertanto, per le famiglie non collegate alla rete del gas della città e abitando in una casa indipendente, il riscaldamento a gas propano è come una buona opzione, che è ecologica.

gas propano disponibile ovunque

per I numerosi francesi il cui alloggio non è servito dalla rete di gas naturale, il riscaldamento a gas propano è l’alternativa ideale. Vale a dire oltre 26.000 comuni francesi non sono collegati oggi alla rete del gas pubblico. Il propano è un’energia disponibile e accessibile dal 100% del territorio.

D’altra parte, il riscaldamento a gas della cisterna è particolarmente adatto per le persone che hanno una casa, in cui è possibile installare un serbatoio individuale . Per le case che vivono in appartamento, è piuttosto che per il gas propano di rete (una o più cisterna feed (NT) diversi alloggiamenti come una suddivisione o un alloggiamento collettivo).

Secondo il CFBP (Comitato francese del francese . Butane e Propano), più di 800.000 serbatoi di propano sono attualmente installati in Francia (settori professionali e residenziali combinati). Ci sono anche quasi 4.000 reti di propano incanalate nell’esagono.

energia detergente rispetto all’olio del carburante

propano è l’energia fossile, ma uno dei minimi inquinanti perché non emette o Poche particelle fini quando la combustione e respinge molto meno CO2. Propano respinge le emissioni del 33% di CO2 inferiori al carbone, il 12% in meno dell’olio e circa il 20% in meno rispetto al carburante di ADEME.

In generale, le sue emissioni di CO2 sono simili a quelle del gas naturale. Ma con lo sviluppo della biopropano dal 2018, questo gas diventa ancora più “verde”: 82% in meno emissioni di carbonio rispetto all’olio secondo Primagaz, il primo fornitore è arrivato su questo nuovo mercato.

Inoltre, l’olio domestico, ancora utilizzato dal 12,4% delle famiglie in Francia, è portato a scomparire entro il 2030, in linea con gli obiettivi governativi sull’accelerazione della transizione energetica. Queste famiglie saranno quindi portate a cambiare energia e il riscaldamento del gas propano appare come una delle migliori opzioni.

Un’energia multiuso

Un altro vantaggio del propano del gas è che può soddisfare tutte le esigenze energetiche di una casa, così come il gas naturale. La sua prima funzione è l’alimentatore domestico:

  • riscaldamento dell’alloggiamento;
  • la produzione di acqua calda sanitaria;
  • la cucina alimentare;
  • il riscaldamento della piscina, ecc.

Detto, il GPL è anche usato in molti altri settori oggi, come il settore agribusiness in particolare nelle serre vegetali o alle fattorie di pollame, o nel settore automobilistico, tramite il GPL-Fuel.

un comfort simile al gas naturale

riscaldamento a gas propano consente il comfort quasi simile a quello del gas naturale. Il gas propano ha un alto valore calorifico e ha la capacità di diffondere il calore in tutto l’alloggio in modo omogeneo. In termini concreti, il gas propano ha una potenza calorica 3 volte superiore a quella del legno ed è 2,58 volte più efficiente dell’elettricità nel riscaldamento.

Inoltre, i caminetti optano per il riscaldamento al riscaldamento. Gas propano non dovrà necessariamente cambiare caldaia se la loro dimora è stata effettuata per essere collegata al gas della città in futuro. Generalmente è sufficiente creare una semplice configurazione dei bruciatori sul riscaldatore, e possibilmente cambiare alcuni pezzi delle tubazioni. Il gas propano è anche compatibile con le caldaie a gas condensate (prestazioni di energia molto elevata), oltre a gas naturale.

In termini di comfort e funzionalità, quindi il riscaldamento a gas propano non è molto diverso dal gas naturale riscaldamento. Lo svantaggio, d’altra parte, è che il prezzo del propano è più alto, tra 11 e 14 ct € il kWh contro 5,4 a 6 ct € per il gas naturale.Ma dovrebbe essere ricordato che il prezzo del propano non è regolato e può quindi essere negoziato con i fornitori.

Come passare al riscaldamento a gas propano?

Risparmiare denaro, migliorare il comfort di il suo alloggiamento, rivolgersi a un sistema di riscaldamento più efficiente, ecc. Molte ragioni possono spingere un individuo per passare al riscaldamento a gas cisterna. Ecco tutti i passaggi per eseguire questo cambiamento di energia.

Scegli un fornitore di propano

Il primo passo per passare a propano il riscaldamento è scegliere un fornitore di propano. Vale a dire che il mercato GPL è dominato da 4 principali fornitori in Francia: Antargaz, Butagaz, Primagaz e Vitagaz, che serve il 100% del territorio. Ma ci sono anche piccoli fornitori regionali, centrati su aree limitate, che possono essere più economiche. Ecco la lista dei principali fornitori locali e nazionali in Francia:

I fornitori Propano principali in Francia

Fornitore Ottieni un preventivo Caratteristiche
Fornitori nazionali
logo Antargaz ☎️ 09 87 67 55 11
Quote online
  • leader nel mercato GPL e uno dei
  • più economici

  • ha preso i clienti e le attività di Finagaz
Butagaz logo ☎️ 09 87 67 54 53
QUOTE ONLINE
  • Fornitore multi-energia specializzato nel GPL
  • Il suo pacchetto Eco-Defratic consente di pagare Un prezzo fisso ogni mese
logo primagaz Contatti
  • Pioneer sulla distribuzione di Biogrop (Biopropane)
  • Offerte personalizzabili (acquisto di cisterna, contatore, ecc.)
Logo Vitagaz contatti
  • il primo a aver lanciato il suo servizio clienti
  • Soluzioni personalizzate per i professionisti
Fornitori locali / regionali
Repsol logo ☎️ 01 82 88 58 64
QUOTE ONLINE QUOTE
  • PRENOTA in 64, 65, 40, 32, 47, 82, 31, 09, 81
  • Consegna in 7 giorni solo
  • Tariffe molto competitive
Logo Distrigaz contatti
  • presente in 8 Dipartimenti della Francia sud-orientale
  • offerte per l’acquisto o la registrazione del serbatoio
Logo Gas Freedom Contatti
  • PROFONY BOOK IN ALSACE E ILE-DE-FRANCE
  • Primo Propanier per consegnare gas senza contratto e senza impegno
  • sede situato in Germania
Logo SAPS Contatti
  • Libro del propano in Alsazia
  • Libro senza contratto e senza impegno

Per trovare il fornitore più economico, il modo più semplice è confrontare i prezzi del propano sul mercato, chiedendo diverse citazioni. Per facilitare questo approccio e in pochi minuti dalle citazioni personalizzate con il fornitore più adatto, è consigliabile contattare gli esperti direttamente su 09 74 59 33 30 (chiamata non sovrasociata).

Imposta le modalità Dal contratto

Dopo aver scelto un fornitore di propano, è sufficiente contattare il fornitore propano per impostare i termini del contratto e procedere con l’abbonamento. Infatti, per sfruttare il riscaldamento del gas propano, è necessario firmare un contratto che commette il consumatore per una durata della sua scelta, tra 1 e 5 anni (dal momento che la legge dell’Amone, la durata dell’impegno non può più superare il 5 anni).

Le condizioni contrattuali da negoziare includono:

  • La fornitura del serbatoio: ovviamente, per godere del riscaldamento del gas propano, devi installare un propano Serbatoio a casa. L’individuo ha la scelta tra il noleggio della sua cisterna (il serbatoio è costituito in cambio di un abbonamento annuale o mensile), la spedizione (il serbatoio è installato in cambio di un deposito) o l’acquisto del serbatoio (l’individuo diventa Proprietario della sua cisterna);
  • La vita dell’impegno: più lunga è la durata del contratto, più il tasso di propano al tonnellata cade, poiché il fornitore può ammortalizzare le sue spese per una durata più lunga.D’altra parte, scegliendo una durata più breve, il cliente può rinegoziare il suo contratto più regolarmente;
  • la modalità di consegna: il cliente ha la scelta tra la consegna automatica, senza addebito e l’ordine in ordine per tasse aggiuntive (più spesso), ma con la libertà di ordinare la quantità desiderata, al momento desiderato;
  • il tipo di serbatoio: i costi associati a un contratto propano dipendono molto dal tipo e sulla dimensione Dal citano scelto dal cliente, sapendo che un serbatoio sepolto comporta costi più elevati. Allo stesso modo, un serbatoio di 1.750 kg implica necessariamente commissioni più costose di un serbatoio da 1000 kg, ad esempio.

Installare il serbatoio sepolto o il serbatoio aereo

A volte i termini e le condizioni Firmato, il fornitore del propano può passare all’installazione della petroliera dell’aria o sepolta, a seconda della scelta del cliente. L’installazione di un serbatoio d’aria generalmente richiede solo 2 ore, mentre l’operazione può durare fino a mezza giornata per un serbatoio sepolto.

Ecco come si svolgono l’installazione e l’impostazione del servizio di installazione:

  1. Dopo aver firmato il contratto, il Fornitore definisce la posizione ideale della cisterna, tenendo conto di tutti gli standard normativi, comprese le distanze di sicurezza per rispettare e imposta una data di installazione;
  2. A specializzato Il tecnico rende le modifiche sulla caldaia o persino sostituirlo se necessario. Vale a tagliare il riscaldamento del gas propano dopo il riscaldamento acceso sull’olio, è necessario cambiare la caldaia. D’altra parte, il cliente può mantenere i suoi radiatori e il suo ciclo di acqua calda;
  3. in parallelo, se è un passaggio dell’olio del gas propano, il vecchio serbatoio dell’olio viene rimosso dal fornitore precedente. Il propanier può quindi installare il nuovo serbatoio;
  4. il driver-driver proceda a gas, vale a dire alla messa in servizio dell’installazione alla prima consegna del propano.

Godetevi un premio energetico

In risposta all’obiettivo del governo di accelerare la transizione energetica, i fornitori di energia (chiamati obbligati) messi in atto i premi energetici, che consistono nell’aiutare i consumatori a finanziare il loro cambiamento energetico e il loro cambio di caldaia. Questo, con lo scopo di incoraggiarli a svolgere risparmi energetici.

Diversi premi speciali sono messi in atto nel 2020 per aiutare le persone a passare dall’olio di propano:

Premi conversione del carburante in 2020

fornitore Quantità di aiuto PAGAMENTO / CONDIZIONI
logo Antargaz 600 € help versato in condizioni e sotto forma di avere gas
Butagaz logo 300 € 300 € 300 € Reserved per l’individuo avendo firmato un contratto IDEO con un serbatoio apparente per un impegno di 5 anni Life Primagaz logo 1000 € 1000 € rimborso di 1000 € TTC sull’acquisto di una caldaia TPE

TTC importi dai siti ufficiali dei fornitori in giugno 2020.

Oltre al premio per cambiare energia, altri AIDS sono inoltre messi in atto da organismi pubblici e privati per Il finanziamento della sostituzione di una vecchia caldaia da un dispositivo più efficiente o utilizzando energie rinnovabili. Potrebbe essere interessante informarsi su questi bonus, per coloro che prevedono di passare al riscaldamento a gas propano, mentre si cambia la loro caldaia:

  • il riscaldamento della boost: questo dispositivo fa parte del quadro dei certificati di risparmio energetico istituito dal ministero della transizione ecologica e di solidarietà per agire a favore della transizione energetica. I fornitori di energia partecipano a questa operazione e offrono premi fino a 4000 € a seconda del reddito familiare, per la sostituzione di una vecchia caldaia;
  • il mio premio Renov: agisce un aiuto che sostituisce meglio il citano e il dispositivo che si abita meglio agilità da anah. È riservato alle famiglie modeste e molto modeste. L’importo può salire fino a € 10.000 per le famiglie con reddito molto modesto (ad esempio per l’installazione di una pompa di calore);
  • eco-prestito a tasso zero: come suggerisce il nome, è un prestito zero , assegnato senza condizioni di risorse, a chiunque desideri effettuare il risparmio energetico lavoro nella sua casa.

Come è il riempimento del serbatoio?

Un focus che ha optato per il riscaldamento a gas propano deve assicurarsi che sia necessario fornire la sua cisterna nel tempo in modo da non essere improvvisamente al corto di energia. Tutti i propanti offrono due modalità di consegna tra cui scegliere: Consegna automatica e consegna dell’ordine.

Sottoscrivendo a un contratto propano, i clienti sono soggetti a una clausola esclusiva con il proprio fornitore, il che significa che solo quest’ultimo può riempire il Serbatoio del propano.

La consegna gestita dal fornitore

La consegna all’iniziativa del fornitore, chiamata anche la consegna automatica, è una soluzione vantaggiosa per due grandi motivi:

  1. La consegna è spesso gratuita: spesso è già inclusa nel prezzo del propano o nel prezzo dell’abbonamento client. Non vi è quindi alcun costo di consegna per la maggior parte del tempo;
  2. il cliente non deve monitorare il livello di gas del suo serbatoio, poiché il fornitore attiva la consegna, sulla base di una stima del consumo del camino. L’individuo è stato avvertito alcuni giorni prima della consegna del camion di consegna, e la sua presenza non è obbligatoria se il serbatoio è accessibile.

Programma te stesso consegne

il secondo L’opzione è pianificare le sue consegne da solo. Il principale vantaggio della consegna degli ordini è che il cliente può risparmiare denaro, ordinando solo quando necessario, piuttosto che avere una consegna regolare e prevista. D’altra parte, il livello del gas rimanente nel serbatoio deve essere monitorato non appena raggiunge il 20-30%.

Lo svantaggio è che questa modalità di consegna comporta spesso costi aggiuntivi, che stanno diminuendo a seconda della quantità ordinata. Ad alcuni fornitori, potrebbe essere libero quando la quantità è importante, o in determinati orari (ad esempio, ad esempio). Le tariffe variano anche a seconda dei tempi di consegna scelti dal cliente. I seguenti sono i costi di consegna applicati dai fornitori nazionali per un ordine maggiore o uguale a 450 kg nel periodo invernale:

Carica di consegna su richiesta A seconda dei fornitori in 2020

Fornitore Tempi di consegna I costi di consegna
logo Antargaz

entro 7 giorni

sotto 48 ore 200 €
entro 24 ore 300 €
Butagaz logo entro 15 giorni 30 €
entro 3 giorni 69 €
Primagaz logo

entro 15 giorni

15 €
sotto 8 giorni 50 €
entro 48 ore 100 €
logo vitaz entro 15 giorni

Importi TTC dalle scale del fornitore nel giugno 2020, per la consegna del propano di oltre 450 kg in periodo invernale.

Qual è il prezzo del gas propano nel serbatoio?

Il prezzo del gas propano non è lo stesso in tutti i fornitori. Inoltre, può anche essere diverso da un consumatore all’altro anche essendo nello stesso fornitore. Quando si sceglie il riscaldamento a gas propano, dobbiamo prima confrontare i prezzi propano per ciascun fornitore e per ogni contratto, al fine di trovare le migliori tariffe. Quindi dobbiamo anche tenere conto dei diversi costi relativi al contratto per tutta la durata dell’impegno.

Il costo del consumo

Il costo del consumo è calcolato in base al prezzo del TON di propano. Questo prezzo dipende da molti parametri e può evolvere due o tre volte all’anno. Come promemoria, il propano è un’energia derivata dall’olio, il cui prezzo sta cambiando molto regolarmente secondo un insieme di parametri variabili: i contesti geopolitici, il rapporto tra fornitura e domanda, ecc. È quindi difficile anticipare le fluttuazioni del mercato. Per avere un’idea dei prezzi, devi chiedere quotazioni.

Nel novembre 2020, il prezzo della tonnellata tra le 4 proporzioni nazionali è compresa tra 1700 e 2648 €. Ma per confrontare, non dobbiamo solo guardare il prezzo della tonnellata, bisogna tenere conto di tutti i costi del contratto.

I costi accessori di un contratto propano

A Il contratto di propano comporta molte altre tasse: la tassa del serbatoio alla fine del contratto (a meno che il serbatoio sia acquistato), i possibili costi di consegna, manutenzione, ecc.È quindi essenziale confrontare anche tutti i costi di un contratto per stimare meglio il suo bilancio propano annuale.

Secondo il seguente confronto, Antargaz è il più economico nel 20 novembre, seguito da Butagaz. Ovviamente, questo confronto non tiene conto degli sconti che possono essere concessi dai fornitori durante l’abbonamento.

Confronta il prezzo del TON di propano

Negozia per pagare meno

uno dei grandi vantaggi di optare per il riscaldamento del gas propano è possibile negoziare Le tariffe visualizzate nelle bilance del fornitore. In effetti, i prezzi del propano sono fissati liberamente dai propanti che tengono conto di diversi elementi: i costi di trasporto, le tasse e le tasse, i propri margini, ecc. Non ci sono tariffe regolamentate come per il gas naturale.

Per negoziare in modo efficace, il modo migliore è quello di richiedere diverse citazioni a diversi fornitori e riprodurre la concorrenza. Durante l’abbonamento, è sufficiente presentare le citazioni dei concorrenti al propanier in modo che diminuisca le sue tariffe di conseguenza.

È anche possibile rinegoziare il suo contratto con il suo fornitore attuale, in particolare per coloro che affittano il loro cisterna. In effetti, il cliente può semplicemente cercare di abbassare le sue tariffe piuttosto che cambiare il fornitore, un approccio relativamente costoso. Per rinegoziare il suo contratto con Antargaz, Butagaz o Repsol, è possibile richiedere preventivi a Seuter At 09 74 59 33 30 o online.

FAQ

Possiamo cambiare provider propano?

È abbastanza possibile cambiare il fornitore di propano. L’approccio è semplice: è sufficiente prendere un contratto con il nuovo fornitore, ed è quest’ultimo che terminerà il vecchio abbonamento. Attenzione Tuttavia, in caso di noleggio o registrazione del serbatoio, questo approccio comporterà un cambiamento di cisterna, e quindi molte tasse:

  • la commissione di ritiro del serbatoio;
  • I possibili costi di sostituzione del gas rimanente, se il serbatoio non è vuoto al momento del ritiro;
  • i costi di possibili neutralizzazione, se la semplice rimozione non è possibile.
  • in aggiunta , Le case che hanno optato per il riscaldamento a gas propano sono impegnate per periodi relativamente lunghi del loro fornitore. Possono sempre cancellare il loro contratto prima della fine dell’impegno, ma le sanzioni di terminazione saranno addebitate a loro. È possibile, tuttavia, negoziare con il suo nuovo fornitore, in modo che supporti questi vantaggi

    possiamo essere consegnati senza un contratto?

    Solo i proprietari del loro propano della cisterna hanno il proprio propano opportunità di ordinare il propano senza un contratto. In effetti, l’acquisto di un serbatoio offre la flessibilità di scegliere qualsiasi fornitore per la sua consegna propana. Se, tuttavia, firmano un contratto che impone una consegna esclusiva dal suo fornitore, è impegnato solo per una breve durata (spesso 1 anno), o meno, quindi è più facile cambiare i fornitori. Per coloro che considerano il riscaldamento a gas propano in una casa che occuperanno a lungo, l’acquisto del serbatoio può essere una soluzione interessante.

    Gas di libertà è il primo propaganer per offrire la consegna del propano senza contratto. Questo fornitore locale prenota in Île-de-France e Alsazia. SAPS ora offre anche questo tipo di servizio, in Alsazia solo

    può possedere il serbatoio?

    la maggior parte dei provider di propure imposta metodi di acquisto o riacquisto della cisterna. Questa opzione per la fornitura è ancora diffusa (meno del 5% dei clienti dei 4 fornitori principali sono attualmente proprietari del loro serbatoio). È molto possibile acquistare la sua cisterna, all’inizio del contratto (nuovo serbatoio) o in corso, ancora alla fine dell’impegno (serbatoio usato).

    L’acquisto del serbatoio, tuttavia , rappresenta un importante investimento iniziale. Per essere redditizia, l’individuo deve intendere cambiare i fornitori regolarmente, cercando i prezzi per il minore propano.

    Come sono le accuse tra inquilino e proprietario?

    In caso di noleggio Un alloggiamento dotato di un serbatoio di propano, ecco come le spese sono divise tra l’inquilino e il proprietario:

    • per il proprietario: Questo è il proprietario che firma il contratto per fornire il serbatoio con il fornitore . È quindi colui che è impegnato nel Propanier e che deve prendere in carico tutti i costi relativi al serbatoio: la manutenzione del serbatoio, il ritiro in caso di cambio del fornitore, ecc.
    • Per il Tenant: è colui che utilizza il riscaldamento a gas propano. È quindi a lui pagare per il propano consumo, oltre alle consegne perché gestisce la frequenza della fornitura e la quantità di ordini. Vale a dire l’inquilino non ha scelta del fornitore. Deve pagare il suo consumo con il fornitore scelto dal suo proprietario. Inoltre, in caso di mossa, non deve pagare per la tassa di cancellazione. Deve solo prevenire il fornitore e il proprietario della sua partenza.

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *