Prognosi perinatale di gravidanze complicate di harazzli cronici

Riepilogo

Obiettivo. La paura cronica è una lesione infiammatoria placentare rare, caratterizzata da un linfo-histiociti infiltrato dello spazio interrato con depositi di sostanze fibrinoidi. L’obiettivo principale di questo studio era valutare la prognosi perinatale delle gravidanze corrispondenti.

Materiale e metodi. Il nostro studio è un’analisi descrittiva retrospettiva di una serie di gravidanze, inclusa l’analisi istologica dei prodotti placenta o aborti, è stata effettuata tra il gennaio 1995 e il settembre 2005, presso l’Ospedale universitario di Bordeaux. Dopo aver riprodotto le lame, i depositi di infiltrat cellulare e fibrin sono stati graduati semi-quantitativamente.

Risultati. Potrebbero essere inclusi venticinque pazienti, tra cui uno con gravidanza gemella e due ricorrenze istologicamente provate. Tre aborti hanno avuto luogo prima di esso. Quattro morti fetali in utero e tre morti neonatali immediati devono essere deplorati. Sono stati realizzati otto IMG, compresi 7 per RCIU inferiori al 2,5 ° percentile. Il tasso di perdite fetali antenalital del 55% e il tasso di mortalità perinatale del 29%. Il 77% dei feti è ipotrophi. Sono coinvolte tre tossiemiche. Il 21% dei feti porta una malformazione congenita. Solo il 32% dei feti progettati sono vivi. Istologicamente, il 25% dei casi è associato alle lesioni ad hoc animlite. Il 77% delle infiltrats cellulari è il grado 3 e sembra essere correlato a grave rcius. In 3 casi, una paura antenatale è stata diagnosticata su una biopsia di Villion del cifrariale dopo la marcatura immuno.

Conclusione. La paura cronica è un pregiudizio positivo ricorrente, la cui evoluzione è dominata da un rischio di perdita fetale precoce, grave rCIU e morte perinatale. Nessun trattamento è stato efficace. Nel caso del primo RCIU, dovrebbe discutere dell’indicazione di una diagnosi antenatale sulla biopsia dei villi agentali, consentendo l’analisi simultanea del cartotipo fetale e dell’istologia placentale.

Astratto

prognosi perinatale di gravidanze complicata da interpolite cronica Platiant.

Soggetto. L’intervallo cronico massiccio è una lesione di infiammazione della placenta, caratterizzata da infiltrazione di ospiti linfocidiociti, associata alla deposizione fibrinoide. Lo scopo di questo studio era valutare il risultato perinatale delle previdenziali complicate da tali lesioni.

Materiale e metodi. Abbiamo condotto ha descrittive multicentrazioni retrospettive per i quali sono stati analizzati i prodotti Oro Placenta d’Aborto tra gennaio 1995 e settembre 2005, presso l’Ospedale universitario di Bordeaux. Dopo aver riesaminato le diapositive dell’istologia, abbiamo eseguito una laurea semi-quantitativa dell’infiltrazione cellulare e della deposizione fibrinoide.

Risultati. Sono state incluse venticinque donne (una doppia gravidanza e due ricurcie istologiche). Abbiamo trovato tre aborti spontanei prima di 22 settimane, morti fetali e tre morti neonatali del forno intrauterino. Sette di otto industria elettive invidenze, Werre è stata eseguita per la restrizione della crescita intrauterina les di 2,5 percentile. Il tasso di perdita di gravidanza era del 55% e la mortalità perinatale era del 29%. Il 77% dei feti è piccolo per l’età gestazionale. Tre madri erano pre-eclamiche. Il 21% dei feti ha avuto una malformazione congenita. Solo il 32% dei feti era vivo una settimana dopo la nascita. Istologia, il 25% è stato associato a lesioni di Villite di eziologia sconosciuta. Il 77% dell’infiltrazione cellulare era il grado 3 e sembrava essere correlata con gravi restrizioni alla crescita. Descriviamo 3 casi di diagnosi antenatale di interpolosite cronica, dopo l’immunofixazione sul campionamento villoso coionico.

Conclusione. L’interfastosite cronica massiccia è una lesioni ricorrenti con una prognosi scarsa complicata da aborto spontaneo, restrizione della crescita intrauterina e morte fetale perinatale. Attualmente, non c’è traformazione. Il campionamento villoso coionico in una grave restrizione della crescita potrebbe essere utile per ottenere allo stesso tempo il Karyotype fetale e una sonda istologica della placenta.

Parole chiave: cronico harazzle, infiammazione placentale, ritardo della intrauterina Crescita, morte fetale in utero, interruzione di gravidanza spontanea, biopsia di villion spontanea

Parole chiave: massiccio intervallotite cronica, infiammazione placentare, restrizione della crescita intrauterina, feto della crescita intrauterina, feto nato, aborto spontaneo, campionamento villoso coionico

Piano

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *