Lo zafferano rafforza la sua ricerca sui compositi di matrice ceramica

“I primi lavori dello zafferano sulle CMC riscontrano gli anni ’70. Con questo nuovo centro, il gruppo si dà i mezzi per accelerare l’innovazione in questo Area “, annuncia Marc Montudon, direttore della ceramica dello zafferano, situata a Haillan, nell’agglomerato Bordeaux.

Marc Montudon

Laurent Pascal / Capa Immagini / Safran

Riduci il consumo di carburante

Sia la temperatura resistente e la luce, le CMC sono già presenti in diverse applicazioni industriali del Gruppo. I compositi basati sul carbonio sono utilizzati dai sistemi di atterraggio Safran dagli anni ’80 per produrre dischi freno per aeromobili civili e militari. Entrano anche nella produzione di motori missili, in particolare quelli dei lanciatori Ariane1, e in quello degli ugelli della Burst.

Safran Ceramics sviluppa diverse famiglie di materiali, in particolare con la matrice di carburo di silicio per parti. Interno motori e basati su ossidi per i backgrors of turbojets. “Il grande interesse della CMC, riassume Marc Montudon, è che possono ridurre il consumo di motori di kerosene. Tolino temperature di esercizio molto più elevate rispetto alle leghe correnti, non richiedono il raffreddamento e sono molto più leggeri. Si stima che un motore il cui massimo Le parti metalliche sarebbero state sostituite dal loro equivalente CMC potrebbe offrire un guadagno di consumo dal 5 al 6%. “

Guarda il video

Teams alla punta

Per raggiungere questo obiettivo, Safran Ceramics ha cento ingegneri e ricercatori di alto livello e circa 200 attrezzature di ricerca in prima linea nella tecnologia. Alcuni, come i forni di reazione chimica o mezzi di osservazione e caratterizzazione dei materiali, sono unici nel mondo. “Oltre a questi mezzi di materiale”, afferma Marc Montudon, che è la forza del centro, è la multidisciplinarietà delle sue squadre. Abbiamo specialisti in chimica, fibre, matrici, trattamenti superficiali … senza dimenticare un ufficio di progettazione per progettare parti e ingegneri di produzione di definisci le attrezzature personalizzate. “

da 2021

safran ceramica focalizza sull’integrazione della CMC nelle serie di propulsione di aeromobili, civili e militari e nei motori per elicotteri di zafferano . Il Centro conduce anche la ricerca sui dischi dei freni di prossima generazione e supporta il R & T di ArianeGroup per migliorare le prestazioni delle CMC utilizzate nei lanciatori spaziali. “Il nostro obiettivo è mettere a disposizione delle corporazioni delle tecnologie comprovate e” sullo scaffale “, vale a dire pronto per essere industrializzato, che potrebbe essere considerato dal 2021 per le applicazioni aeronautiche”, conclude Marc Montudon.

1 Ariane Spatial Launchers sono sviluppati e prodotti da Arianegroup, una società congiunta di Safran e Airbus.

Per saperne di più

Compositi su Matrix ceramica (CMC)

Questi Le ceramiche sono rinforzate dalle fibre ceramiche che consentono loro di rimuovere la loro naturale fragilità. Questi materiali si distinguono dalle leghe metalliche solitamente utilizzate nell’industria aerospaziale con la loro resistenza alle alte temperature, alla loro leggerezza e alla loro forza meccanica. Esistono diversi tipi di CMC a seconda della natura chimica della loro matrice e dei loro rinforzi: le CMCS a base di carbonio, carburo di carburo di silicio o ossidi.

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *