La creazione del Canadian Victoria Cross

La Canadian Victoria Cross è stata ufficialmente approvata nel 1992. Ecco come la medaglia è fatta di metallo e secondo determinate regole.

Foto: direzione - storia e patrimonio, dipartimento della difesa nazionale

Destinatari canadesi della croce di Victoria durante il croce Celebrazioni centenariate della decorazione nel 1956, in particolare (da sinistra a destra): Alexander Brereton, David Currie, Raffaello Zangel, Treno Carlo, Thomas Dinesen, Filip Konowal, John Kerr, George Mullin, Coulson Mitchell, George Pearkes, William Metcalf, William Metcalf, Thain Macdowell, Milton Gregg, John Mahony, Richard Turner, Cecil Kinross, Frederick Haryet Cyrus Peck. 1

La Victoria Cross assegnata al tenente grigio durante la seconda guerra mondiale è stata l’ultima attribuita a un canadese. Nessuno ricevuto durante la guerra coreana. Negli anni che seguirono, un senso di indipendenza è nato rispetto alle decorazioni e ai titoli onorari concessi ai cittadini canadesi. La creazione di un regime di distinzione onorario puramente canadese si è trasferito dallo stadio della discussione e del dibattito negli anni ’50 a una nuova realtà alla fine degli anni ’60, insieme alla celebrazione del centenario della nazione.

Il L’ordine del Canada stabilito nel 1967 originariamente comprendeva la medaglia di coraggio. Quest’ultimo è diventato rapidamente l’unica decorazione per il coraggio di Bravery assegnato per atti di coraggio militare e civile. Tuttavia, non riuscire a distinguere diversi gradi di coraggio, la decorazione semplicemente non ha soddisfatto i bisogni. Inoltre, il piano onori canadesi ha avuto un impatto sulla possibilità, nel caso dei membri delle forze armate, da decorare per l’atto di coraggio militare, dal momento che i canadesi erano più ammissibili per le decorazioni per l’atto di militari britannici e Bravery civile. Nel 1972, la situazione è stata rimediata per i civili stabilendo decorazioni canadesi per il coraggio, con la croce di valore, la stella del coraggio e la medaglia di coraggio. Anche gli Atti eroici fatti dai membri delle forze canadesi sono stati premiati da queste medaglie. La medaglia di coraggio, che non era mai stata attribuita, viene quindi rimossa.

Infine, decorazioni militari per l’atto di coraggio si propone anche di integrare le distinzioni civili delle distinzioni onorevoli canadesi. Di fronte alle pressioni del pubblico, veterani e deputati associazioni, infine selezionate decorazioni sono: la Victoria Cross, la stella del valoro militare e la medaglia militare. Le tre decorazioni, conosciute collettivamente come decorazioni di valore militare, sono state accettate dal governo canadese e ufficialmente approvato da Sua Maestà Queen Elizabeth II, Regina del Canada, nel brevetto delle lettere emesso il 31 dicembre 1992.

il Victoria Cross of Canada differisce solo leggermente dalla decorazione originale. L’iscrizione sulla medaglia britannica, “per valore”, viene sostituita dall’espressione latina “Pro Valore”. La Canadian Victoria Cross viene assegnata secondo i rigorosi criteri di decorazione stabiliti per la versione britannica. Conformemente alla regolamentazione del 1993, la Croce è “assegnata per riconoscere gli atti di Bravery o Badge Abnegation o Eminent o l’ultima dedizione al dovere, di fronte al nemico”. La definizione di “nemy” è stata ampliata per riflettere la nuova realtà della guerra negli anni ’90, il Ministero della Difesa nazionale che indica che il termine ora si riferisce a “una forza dell’esercito ostile, compresi gli ammutini, i ribelli, i ribelli o i pirati armati. Canada fa non è necessario essere in guerra per riconoscere l’esistenza di un nemico che incontra questa descrizione. Quest’ultimo è abbastanza generale per includere la partecipazione canadese alle missioni di mantenimento della pace. “Qualsiasi membro delle forze canadesi o forze armate alleate che hanno servito con le forze canadesi a partire da gennaio 1, 1993 è idoneo per questa decorazione. Come il suo equivalente britannico, la Victoria Cross può essere premiata postumamente.

La Victoria Cross, sospesa con un nastro cremisi, è “una croce di bronzo che misura 38 mm, i cui rami sono piatti. E contorni di sollievo. Gli avversari (la parte anteriore), la corona reale è sormontata da un leone fermato, la testa del viso e la figura “Pro Valore” dell’iscrizione. Sul retro (la parte posteriore) è inscritta, all’interno di un cerchio in rilievo, il Data dell’atto di Bravery per il quale è stata premiata la croce.La croce è sospesa per mezzo di un anello inserito nel “V” di un bar adornato con foglie di alloro, al turno dei quali sono incise il grado, il nome e l’unità del destinatario “. Qualsiasi allocazione successiva della croce è denotato da “un semplice bar bronzo adornato con foglie di alloro; Questo bar è attaccato al centro del nastro a cui la croce è sospesa “.

Per più di un decennio, la Victoria Cross è esistita solo su carta, nessuna delle decorazioni – o distintivi, nel linguaggio tecnico – essere prodotto. La ragione era abbastanza semplice. Ci è voluto molto tempo per decidere come il disegno e la produzione della Victoria Cross, la decorazione più alta per l’atto di coraggio militare delle distinzioni onorari canadesi, avrebbe onorato la sua storia. Quale sarebbe la composizione e che aspetto sarebbe? Era necessario per questa riflessione approfondita per garantire che l’importanza simbolica della Croce sarebbe stata rispettata.

Sotto la direzione della Cancelleria degli onori, A Rideau Hall, è stato istituito un comitato. Il Comitato per la pianificazione della produzione incrociata Victoria consisteva in rappresentanti dell’Ufficio del Segretario del Governatore Generale del Ministero della Difensive Canada nazionale e veterani. Risorse naturali Canada, patrimonio canadese e valuta reale canadese, si unì al Gruppo.

Il Comitato ha consultato molti stakeholder, tra cui militari attivi, veterani e loro associazioni. Metallurgici, storici e altri specialisti. Diverse discussioni hanno portato alla formulazione di un progetto contenente le seguenti raccomandazioni.

Foto: Status maggiore delle forze canadesi (Londra ), Dipartimento della Difesa Nazionale

A Agenzia di archiviazione e distribuzione esperta di difesa (DSDA Donnington, Regno Unito) affetta un pezzo di bronzo a Canon per la fabbricazione dalla British Victoria Cross. 2

Foto: Cathy Bursy-Sabourin, cancelleria di onori

La “fetta” Bronzo in Canon, un dono del Regno Unito in Canada e la Medaglia della confederazione del 1867 che serviva per creare la miscela di metallo usata per fare La nuova Victoria Cross. 3

Prima, la Victoria Cross doveva essere fabbricata in Canada. Quindi, a causa del suo significato per i canadesi, il Badger è stato quello di riflettere il passato, il presente e il futuro del paese. Inoltre, il Comitato ha consigliato di essere fatto da una miscela di tre leghe: lo stesso bronzo di Canon come quello utilizzato nella produzione delle croci della Victoria britannica; Un metallo da una fonte canadese storicamente importante, in particolare una medaglia colpita nel 1867 per commemorare la Confederazione canadese, ma mai assegnata e, infine metalli delle varie regioni del Canada e “che rappresentano abbondanti risorse naturali del nostro paese”.

disegno originale appartenente all'autorità araldica del Canada

Illustrazione prodotta da Cathy Bursy-Sabourin mostrando i dettagli del nuovo badge. 4

Quindi, in primo luogo, il Regno Unito ha gentilmente donato con il Canada di una porzione del Bronzo originale Canone. Allo stesso tempo, altri metalli sono stati soddisfatti e gli scienziati delle risorse naturali del Canada hanno analizzato alcune croci Victoria dalla collezione canadese del museo della guerra per arrivare alla “formula” precisa per la lega metallica che aveva bisogno di creare.

Sebbene Il disegno originale della Victoria Cross è stato tracciato nel 1992, il modello doveva essere rielaborato per rendere le insegne. I fiori di giglio sono stati aggiunti al listino della medaglia, accanto al tradizionale rosa, cardo e trifoglio, per ricordare gli elementi floreali dello stemma reale del Canada.

In passato, il British Victoria Cross Badge non può essere colpito, come la maggior parte delle altre parti e medaglie, la lega dei dipendenti è troppo dura e fragile e lo stampaggio è molto più indicato. Per mantenere la tradizione, anche la Canadian Victoria Cross è stata modellata. Dai disegni, il Royal Canadian Mint ha quindi prodotto motivi tridimensionali o “matrici”.Queste due matrici contrassegnate o incise con immagini “negative”, o invertite, il distintivo – uno per il dritto e l’altro per il retro – sono stati utilizzati per affondare le riproduzioni di cera, che poi hanno servito le unità di casting della fabbricazione. Una miscela ceramica è stata quindi versata attorno alle unità. Una volta che la ceramica è stata curata, è stata riscaldata per consentire alla cera di fondersi e da rimuovere, che prodotta, all’interno dei blocchi ceramici, stampi “positivi”, perni vuoti e fini del distintivo.

Foto: David Ashe, Risorse naturali Canada

Stampa Esempio “Positivo” nella cera della Victoria Cross, Così come il modello inciso che mostra l’immagine “negativa” o invertita, del badge. 5

Foto: David Ashe, Risorse naturali Canada

Ogni impressione nella cera è attentamente esaminata per rilevare qualsiasi difetto e verificare l’accuratezza delle dimensioni prima di continuare il processo. 6

Foto: Cathy Bursy-Sabourin, Cancelleria dei onori

Esperti di risorse naturali del Canada pagano la lega direttamente dal crogiolo negli stampi di Lingot che vengono quindi coperti con un piano di legno per prevenire l’ossidazione. 7

Foto: David Ashe, Risorse naturali Canada

Una volta prodotta una serie, tutte le asperità e tutte le eccedenze in lega vengono rimosse e restituite al forno per essere di nuovo sciolto. Nella fase finale della produzione, i lingotti sono la seguente registrazione: Victoria Cross – Victoria Cross – Canada. 8

Secondo passo del casting, quando la lega viene versata negli stampi per creare le insegne della Croce Victoria. 9

Foto: Cathy Bursy-Sabourin, cancelleria di onori

Il gioco delle matrici, una volta delegato, con quattro distintivi della Victoria Cross ancora attaccati alla barra centrale. 10

Nel dicembre 2006, dopo mesi di pianificazione e preparazione, il primo passo del processo di stampaggio è iniziato alla tecnologia Laboratorio di materiali risorse naturali in Canada. È stata una questione di produrre lingotti o barre, la lega desiderata. Il pezzo di bronzo di cannone dalla fonte originale, la medaglia di Confederazione e altri metalli sono stati collocati in un forno a induzione. La miscela fusa è stata quindi trasportata in un crogiolo (contenitore refrattario utilizzato per sciogliere i metalli e altri materiali) e delicatamente versato in stampi che assomigliano a mescolare le cozze del pane. Ogni stampo è stato coperto da livelli in legno per evitare l’ossidazione. Sono stati prodotti sette lingotti per garantire una quantità sufficiente per le generazioni future.

Più tardi, è avvenuto il secondo stage nel casting delle insegne. Alcuni di lingotti erano fusi e il metallo fuso è stato poi versato nelle nocciole ceramiche. Una volta raffreddato, la ceramica è stata interrotta per rivelare quattro insegne incomplete Victoria Cross da ogni blocco collegato a uno stelo centrale.

La prima croce vittoria prodotta in Canada. 11

Le insegne gialle modellate, ruvide e luminose, sono state quindi rifinite a mano e trattate così per ottenere la patina scura Tipico della Victoria Cross.

Una volta completata la finitura e le parti lucide, l’ultimo passo era montare i distintivi sul loro nastro cremisi e metterli nel loro caso in pelle con lettere d’oro sulla copertina Registrazione “VC” sopra “Canada”.

I primi due esemplari della Victoria Cross sono stati inviati al Regno Unito alla fine da gennaio 2007 da collocare nella collezione privata della regina. Nella lettera collegata al presente, il sottosegretario della Cancelleria ha scritto:

Vorrei cogliere l’occasione per ringraziare la sua Maestà e gli ufficiali del Ministero di La difesa che ha gentilmente dato la loro assistenza in tutta la produzione della Canadian Victoria Cross.I canadesi attaccano, a ragione, molta importanza a questa distinzione onorifica. Concedendo una parte del bronzo dal metallo del cannone originale, Sua Maestà ha aiutato a creare un legame simbolico tra il passato, il presente e il futuro.

The 20 Victoria Cross E i lingotti rimanenti sono conservati alla Sala Rideau, mentre altri esemplari saranno aggiunti alle collezioni del corridoio, il Dipartimento della Difesa Nazionale, Biblioteca e Archivia Canada e il Museo Canadiano della Guerra. P.>

Il Victoria canadese Cross è stato presentato dal suo Eccellenza il giusto Honorevole Michaëlle Jean, il governatore Generale e il Commander-In-capo del Canada in Rideau Hall di Ottawa nel maggio 2008.

Crediti fotografici

  • 1 direzione – Storia e patrimonio, Dipartimento della Difesa Nazionale
  • 2 Forze canadesi Liaison Officer (Londra), Dipartimento della Difesa Nazionale
  • 3 Cathy Bursy-Sabourin, Cancelleria di Honors
  • 4 disegno originale appartenente all’autorità araldica di C Anada
  • 5 David Ashe, risorse naturali Canada
  • 6 David Ashe, risorse naturali Canada
  • 7 Cathy Buursy-Sabourin, Chancery of Honors
  • 8 David Ashe, Risorse naturali Canada
  • 9 David Ashe, risorse naturali Canada
  • 10 Cathy Bursy-Sabourin, Cancelleria di onori
  • 11 David Ashe, Risorse naturali Canada

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *