Invenzione automobilistica: che è l’inventore dell’automobile?

L’invenzione dell’automobile è una grande innovazione del settore dei trasporti che ha gradualmente imposto come la principale modalità di circolazione, sia di persone che merci. Il suo settore è ora uno dei settori più importanti. È sia un mezzo pratico, un oggetto di distinzione sociale e uno strumento per il tempo libero. In che modo l’automobile è stata issata al grado di strutture indispensabili nelle case e nelle imprese? Saprai di più sulle linee da seguire!

joseph cugnot, l’inventore del vapore dell’automobile

è nel diciassettesimo secolo che apparve l’idea di sostituire I cavalli con una forza trainante per muoversi. Il vapore è la prima fonte di energia su cui si baserà l’invenzione sull’automobile.

Nel 1769, Joseph Cugnot è l’inventore dell’automobile chiamata “Steam Fander”. Questa è una carrozza azionata da una caldaia a vapore. Ha raggiunto 4 km / h con un’autonomia media di 15 minuti. In particolare, ha servito a spostare pistole pesanti. Il Cugnot Furier ha avuto un grande successo, ma il suo uso era limitato a causa della sua caldaia a vapore ingombrante.

In seguito, saranno costruiti più veicoli pratici. Richard Trevithick costruisce il primo veicolo stradali britannico alimentato da vapore, nel 1801. Era dotato di tre ruote e potrebbe trasportare 9 passeggeri. Questo veicolo è stato definito “London Steam Carriage”. Questo è un nuovo passo per l’invenzione dell’automobile. Nel 1804, un modello comparabile, la macchina a vapore ad alta pressione diventa popolare negli Stati Uniti. Era stato istituito da Oliver Evans nel 1797, ma non aveva trovato approvatori.

Aspetterà il 1873 per partecipare all’invenzione e commercializzare il primo veicolo collettivo, che può trasportare dodici persone. Questo dispositivo chiamato, “Obedient”, con una velocità massima di 40 km / h è stata allestita dal francese Amedee Bollée. Nel 1876, Bollée, l’inventore del nuovo automotive, mette anche sul punto, un vapore omnibus e nel 1878, un’auto chiamata “The Michele” che supera i 40 km / h.

La mostra universale del 1878 A Parigi, è un’opportunità per Bollée di presentare le sue invenzioni. L’invenzione dell’automobile sta saltando in avanti. Gli ordini stanno moltiplicando e Bollée vende i suoi modelli in tutto il mondo. Seguirà., L’invenzione di due modelli: “Il nuovo “Nel 1880 e” il digiuno “nel 1881.

Durante la fiera universale di Parigi del 1889, sarà presentato, il primo veicolo a vapore, a metà strada tra l’automobile e il triciclo, sviluppato da Serpollet -Peugeot. La presente invenzione è dovuta a Leon Serpollet che ha sviluppato la caldaia con “vaporizzazione istantanea”. Ottiene anche la prima patente di guida francese.

La crescita del motore all’esplosione

Nonostante i molti progressi che l’invenzione dell’automobile sa, ha avuto problemi imponenti com I miei primi mezzi di trasporto e la ferrovia prese un vantaggio evidente. Tuttavia, un’invenzione sconvolgerà il corso della storia automobilistica: è il motore con esplosione. Una rivoluzione che anche l’inventore dell’automobile non avrebbe sospettato.

È stato nel 1859 che l’ingegnere belga Étienne Lenoir deposita il brevetto di un “gas e motore a motore dilatato” che è un interno a due tempi motore a combustione. Nel 1860 sviluppa il primo motore di esplosione, alimentato con il gas di illuminazione. Successivamente, Lenoir inventa un carburatore e sostituisce così il gas per olio. Questo apre una nuova era per l’invenzione dell’automobile.

Gli anni seguenti, il bello alphonse di Rochas migliorerà l’invenzione del Lenoir e deposita il suo brevetto nel 1862. Nel 1872, il Nikolaus Otto tedesco diventa il primo Ingegnere per applicare i principi di Beautiful Rochas, secondo un ciclo ora noto come il “ciclo di Otto”.

Tuttavia, attendere un decennio prima di vedere i primi motori a quattro tempi sviluppati dagli ingegneri tedeschi: Gottlieb Daimler (1872) e Carl Benz (1882). Nel 1889, René Panhard e Émile Levassor installa il motore a quattro tempi da Daimler su una macchina a quattro posti.

Nel gennaio 1891, anticipo evidente nell’invenzione dell’automobile, Panhard e Levassor commercializza la prima esplosione Auto a motore equipaggiata con il motore Benz. Lo stesso anno, Michelin inventa il pneumatico rimovibile, che non era possibile per il momento dell’inventore dell’automobile. Nel 1897, l’ingegnere tedesco Rudolf Diesel sviluppa un nuovo motore che porta il suo nome.

Nei decenni che seguiranno, con la nascita dei produttori, l’automobile diventa un’industria.Diverse innovazioni tecniche emergeranno e lo fanno, l’attrezzatura essenziale è oggi. Questo è essenzialmente ciò che è sapere sull’invenzione dell’automobile.

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *