Informazioni su Chloe Piene

Biografia

Nato nel 1972, Stamford, Connecticut.

vive e lavora a New York.

Educazione

Università di Columbia, BA
Goldsmiths College, Londra, MFA
Mostre Solo

2017
– Familietaufsttellung, (La famille), Galerie Barbara Thumm, Berlino, Germania

2016
– “A Ciú Cach Ro Genair / Vedo tutti coloro che sono nati / imperazioni”, Heike Curtze, Salzburgerfestspiel, Austria

2015
– “Chloe Piene “, Susanne Vielmeter Progetti, Los Angeles
-” Banner, Siden, Piene “, Barbara Thumm Galerie, Berlino, Germania

2013
– Zeichnungskammer, Klemens Gasser & Tanja Grunert, Inc., New York

2012
– Museo Dhondt-Dhaenens, DAURLE, BELGIO
-” Chloe Piene: Eiserne Frau, “, Galerie Barbara Thumm , Berlino, Germania

2011
– Susanne Vielmeter Progetti, Los Angeles
– “RFCP”, D’Amelio Terras, New York
– Galerie Barbara Thumm, Berlino
Malpertuis – Disegni e sculture, Galerie Nathalie Obadia , Bruxelles

2010
– Galleria di alon Segev, Tel Aviv, Israël
– Rotwand Gallery, Zurigo, Svizzera
– Susanne Vielmeter Progetti, Los Angeles
– Edizione di stampa litografica, Highpoint Press, Minneapolis

2009
– Barbara Thumm Gallery, Forum d’arte Berlino, Berlino, Germania

2008
– Klemens Gasser &&& Tanja Grunert, Inc., New York

HB + CP – Hans Bellmer e Chloe Piene, Galerie Nathalie Obadia, Parigi

2007
– Chloe Piene, Carré d’Art – Musée d’Art Contemporain, Nimes, Francia

Witte de con, Rotterdam, Paesi Bassi

Alon Segev Gallery, Tel Aviv, Israele,
– Galerie Barbara Thumm, Berlino, Germania
– Corpi del desiderio: opere su carta da Willem de Kooning e Chloe Piene, a cura di Klaus Ottman, Blocchi Galleria, Philadelphia, USA

2006
– Lower East Side Stampa Shop, Edizione di incisione del beneficio di 75, Nuovo York,

2005
– Video, Sandroni Rey, Los Angeles, Ca,
– Disegno, Sandroni Rey, Los Ange les, ca,
– Galerie Thaddaeus Ropac, Salisburgo, Austria,
– Mario Diacono, Boston, Ma,
– Galerie Nathalie Obadia, Parigi
– Vita Kuben, curata da Annee Olofsson, Umeå, Svezia

2004
– Klemens Gasser & Tanja Gunert, Inc., New York
– Kunsthalle Bern, Berna, Svizzera
2003 –
Klemens gasser & Tanja Grunert, Inc., New York

-profounder Gallery, Helsinki
2000
-Helsinki City Art Museum, Helsinki
– Magazin4, Bregenz, Austria
– Marianne Boesky Gallery, New York
Esposizioni di gruppo

2002
– Liverpool Biennale, Tate Liverpool , Commissione per fatto, Regno Unito
– “videodrome”, nuovo museo di arte contemporanea, New York
– “Dentro la balena”, Klemens Gasser & TANJA GRUNERT, INC ., New York

– “Stati alterati”, Galleria Stux, NY

“Video Topiques”, MAMCS, Strasburgo Francia
2001
– “Tattoo Show”, Modern Art, Inc. London
– “Legiti Mate Theatre “, Museo d’arte della contea di Los Angeles, Los Angeles
-” Disordine d’ansia “, Galerie Voges + Diesen, Francoforte -” Lite “, Sala Roebling, Brooklyn, NY
-” Il gatto è lontano “, SARA Meltzer Gallery, New York, NY

Video Show, Galerie Voges + Deisen, Francoforte, Germania
2000
-” Nuovo video “, Barbara Gross Galerie, Monaco di Baviera -” Lunghi giorni , Notti più lunghe “, Galapagos, Williamsburg, NY

” La Russia è ancora pericolosa “, lo screening, Kunstverein, Monaco di Baviera, Germania
-” La sua (la) “, a cura di Stella Rollalig, Johanneum, Graz, Austria
– Progetto “InfoScreen” a cura di Gerald Matt e Lucas Gehrmann, Vienna, Austria
1998
– “Mutant”, Hales Gallery, Bradford, Inghilterra
Collezioni

Museum of Modern Art, New York
Whitney Museum of American Art, New York
Walker Art Center, Minneapolis

Museo , Francia
Frac Haute-Normandie, Francia
Frac Picardie, Francia
Sammlung Hoffman, Berlino
Center National d’Art et de culture George Pompidou, Parigi
Museo di arte contemporanea, Los Angeles
Herbert F. Johnson Museum of Art, Itaca
Burger Collection, Berlino
Collezione Olbricht, Me Museo, Berlino
Bibliografia

2014
Metallo quotidiano, “Astralis” Recensione di Annie Hazzo
Vogue Paris, “Astralis, Voyage Sidérant à l’espace culturel louis vuitton
“1/2; Puoli-Lehti, “Intervista di Chloe Piene di Mikko Kallio”
Thames & Hudson, Disegno Persone, di Roger Malbert

2013
Espace Culturel Louis Vuitton, Astralis
La voce del villaggio, “Giochi di pelle” Recensione di RCBaker
The New York Observer, “Hair and Skin” Recensione di Will Heinrich

2012
The Arts Journal, “Vaudou in Art”, da Vincent Noce, può fare a noi Parigi, “I matterori del disordine” di Sonia Desprez, possono riportare tra, reazione di Jean de Loisy sui maestri del disturbo, può andare

Arti gratuite, Belgio gratuito, di Claude Lorent; Marzo
L’eventail, “Chloe Piene” di Marie POK, marzo
Weekend Le VIF / L’Express, “Macabre Theatre” di MV, gennaio

Art Press, Hans Bellmer e Chloe Piene , da Anaël Pigeat, N ° 353 febbraio 2008
The Eye, JPPE Hein & Chloe Piene, Domanda del corpo, di P. Piguet, Gennaio
2007
Chloe Piene, Catalogo della mostra, Piazza Artistica, Nimes, Francia
La rivista Arts, Brutall Incertyies, n ° 270, 30 novembre 13 dicembre

Il mondo, Chloe Piene, grida e sneakers, di P. Dagen, 15 nov.
Le Figaro, Chloe La Barbare e JPPE The Treublion, di V. Duponchelle, 28/12
2006
ArtNews “Fare la pelle strisciante” Settembre
contemporaneo “Tolosa”: Vari Sale ” N ° 81
Phonecall, Chloe Piene, una stella stampa, Parigi, Gennaio
2005
Il mondo, “The Torn Bodies of Chloe Piene” Sabato 30 aprile Masculinità, Neuer Berliner Kunstverein, Berlino, November
Moderni pittori, “Chloe Piene” di Joshua Mack, novembre
Liberazione, “Tolosa Art-Body” e “Stavo cercando il momento in cui tutto è rivelato”, 27 settembre
Le Figaro, “Chloe Piene, The Centaur”, 9 settembre 2005
Art Press, Jean-Pierre Créqui, “Chloe Piene, Galerie Nathalie Obadia”, n ° 313, giugno
Il mondo, “Corpi di Chloe di Chloe Piene,” Bordi di Chloe Piene, “By Philippe Dagen, 30 aprile
Walker Museo di arte contemporanea, Catalogo della collezione e nuove acquisizioni
“Vitamina D”, Très di Barry Schwabsky, Phaidon Publishing

Figaro Heritage, “Lungo Surfish” 2 aprile
New York Times, Roberta Smith, “Arte che puoi ascoltare: letteralmente”, 7 marzo
Il mondo, Phillipe Dagen, “Chloe Piene Films Night in full day”, 11 febbraio
Chloe Piene, Catalogo, Kunsthalle Berna, Berna, Svizzera, febbraio
Artforum, “Chloe Piene, Kunsthalle Berna,” Gennaio
New York Magazine, “Show and Tell”, p. 136, 29 novembre,
Arte flash, “Noctambule” di Craig Garrett, pag. 60, ottobre
“Outlook 142: Ragazzi che si comportano male” Catalogo, Museo delle Arti Contemporanee Houston, p. 12-13 Geight
Flash Art, “Whitney Biennale 2004: Un bell’aspetto” di Melissa Dunn, P. 63, 80 maggio-giugno
Arte, “Alla Biennale del Whitney: Torna La Pittura” di Renato Diez “di Renato Diez , P.104-111, può il Brooklyn Rail, copertina e “2004 Biennale di Whitney Biennale” di Megan Heuer, 17 aprile
Neue Zürcher Zeitung, “Die Neue Bescheidenheit” di Andrea Köhler, 25 marzo The New Yorker, “Novità: The Whitney Biennale”, Peter Schjeldahl, P. 100-101, 22 marzo
Philadelphia Inquirente, “Arte: A Vista dalla prima linea” di Edward J. Sozanski, 14 marzo
The New York Times, “Art che ti parla. Letteralmente.” Di Roberta Smith, Arts p. 30, 7 marzo
Il mondo, “Chloe Piene Films la notte in giornata intera” di Phillippe Dagen, p. 30, 11 febbraio
Berner Zeitung, “Schwaree Lebenstänze a Schwarz” di Konrad Tobley, pagina B7, 30 gennaio
Catalogo “Chloe Piene”, Très di Bernhard Fibicher e Lee Triming, Kunsthalle Berna, Gennaio Artforum, anteprima, “Chloe Piene, Kunsthalle Bern”, Frances Richards, p. 80

2003
Io e altro, Kunstmuseum Luzern, Luzern

Arte in America, Luglio
Art Press, June

, Paul Lester, Febbraio

Flash Art, recensione Liverpool Biennale, Nov / dec, P.55, Lee Triming Trimesting Video Topical, Musei Strasburgo, ottobre
Gabinetto di rivista, Inserto, Dicembre
Liverpool Biennale , Liverpool International, Tate Museum, Liverpool
Tema Celeste, Caratteristiche, Gennaio

Flash Art, febbraio
New York Times, Ken Johnson, “All’interno della balena” York, 8 febbraio, p. E35

2001

Suddeutsche Zeitung Nr. 42, Munchner Kultur, “Vorsicht!WeiblichiSerrain “Anneyfle, Febbraio 20
Flash Art, Insider News News, Marzo – Aprile
Helsinki Sanomat” Kalevala on Voimakas Ja Brutaali “Leena Honkavaara, Maggio 5
Smock Magazine, Designer & Artisti, Progetto collaborativo, Giugno
Legittimo teatro Howard Fox, Los Angeles County Museo d’arte, Los Angeles, California, Maggio

Los Angeles Times, “Un intersezione poignante della fantasia e della realtà” David Pagel , 29 maggio

2000

New York Magazine, Shortlist, 6 gennaio-13-18
Zing Magazine, Arcnemesis 3-D Collaborative Artist Project, Gennaio
flash art, revisione, marzo-aprile
fregio, recensione, giugno-luglio
“Hers” Catalogo fieristico “Saggio di Sari Tervaniemi, Graz, Austria
Helsingin Sanomat,” Valtapeliä, Video installatiossa “May 27 °
HUFVUDSTADSBLADET, “Focus on the Psyche”, 1 giugno
Voralberger Nachrichten, “Craskurs Fur Selbstdarstell, 29 aprile
Neues VorarlbergerGerageszeitung,” Sich Selbst Inszenieren “, 29 aprile
Voralberger Nachrichten, “Austellung Chloe Piene in rivista 4 Bregenz”, 29 aprile

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *