Gwenael Kerleo (Italiano)

Dopo aver vissuto i suoi primi due anni della sua vita in Côte d’Avorio, Gwenael Kerleo vive a Brest. Scopre il suono dell’arpa celtica grazie agli album di Alan Stivel ma anche dalla Kora (arpa africana) da molti album riportati in Africa. Inizia ad imparare dallo strumento all’età di 9 anni, con i corsi di Hervé Queffelant, Triskell Group. Dopo il college, dove si diverte in programma per la pratica strumentale, continua i suoi studi di arpa con Murpa Chamed-Bois e integra la Scuola nazionale di musica da Brest.

nel 1996, dopo studi presso il Conservatorio de Brest ( Primo premio con la menzione “molto buona”), registra il suo primo album celtico della Terra, ispirato al mare. Dall’incontro con i musicisti jazz nacque il suo secondo album, pausa di foschia, dove compone tutti i pezzi con una grande sala per improvvisazioni . Disegna è ispirata nell’atmosfera dei luoghi in cui vive (la vallesta, la foresta di cupoun). Il suo terzo album Yelen la rende conosciuta dalla Francia, e lei farà concerti in tutta Europa (Italia, Svizzera, Germania, Ungheria, fino alla Russia dove viene invitata regolarmente).

Durante due anni, lei fa un Duet con il cellist Patrick Langot, poi ha creato nel 2008 il Duo Dorn Ha Dorn con il violinista Shane Lesdeau.

Nel 2009 ha pubblicato il suo quarto album Pevar, a cui molte persone partecipano a molti musicisti (Loig Troel, Yann Queffant, Yvon Molard, Kevin Camus, Franck Fagon …). Partecipa alla festa di Saint-Yves in Giappone e si verifica in grande formazione nei grandi festival di Bretagna (Cornovaglia, Vecchi aratri). Nel 2010 si verifica di nuovo in Russia e in Slovacchia, in Polonia e appare sulle compilation canadesi e italiane.

mostrato dorso con arneo nel 2014

in primavera 2012, esce da canzoni, banchine n ° 7, in Collaborazione con Serge Cabon e Jean-Paul Kerrmarerec per testi in francese, Louis-Jacques, Soggetti di testi in Breton e inglese, nonché Gareth Harris. Lo stesso anno, l’artista si verifica in Paraguay come parte del festival di Mundial del Arpa e in Belgio al Festival di Bruxelles Harp Festival.

A settembre 2012, due coppie di artisti che vivono nella regione della regione. I Monts D’Arrée decidono di lavorare un concetto musicale attorno all’acqua. Così nata il Quartetto Arneo, con il cantante Marielle Hervé, il batterista Yann Cortella e il cantante di Kan Ha diskan Yann Hergoualc’h. Il rilascio del primo album preso Dour ha luogo nella primavera del 2014.

forma il duo sõnj con il pianista-flautista Yann Crepin: Insieme, realizzano un album nella primavera del 2016 e un concerto A luglio con la Bretagna Symphony Orchestra, ospiti come solisti. Nella primavera del 2017, le loro composizioni originali registrano con Orchestra.

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *