Formazione degli ufficiali marini

Il titolare di questo diploma è un sub-ufficiale navale che ha una tripla abilità: il mare, le tecniche, la supervisione. Alcuni ufficiali marini sono essenzialmente marinai con responsabilità di navigazione: Manoevrier, timonier, vice quartiere, meteorologo-oceanografo, immersioni-minatore. Altri sono meccanici navali o aeronautici. Tutti i rami dei meccanici sono rappresentati su edifici superficiali o sottomarini. L’ufficiale del marinaio può essere un fusore marino, poi un combattente che può avere un ruolo di istruttore, monitor sportivo. Come rilevatore, utilizza i mezzi di rilevamento elettronico e acustico (sonar, sondaggi, …) per monitorare ciò che accade in mare. Infine, l’amministrazione e la gestione non sono assenti. Dobbiamo garantire la fornitura e il ripristino della Comunità, nonché il personale infermieristico, senza dimenticare tutti i compiti amministrativi. In tutto, circa trenta specialità che coprono varie aree. Da un ufficiale del marinaio all’altro, le attività sono quindi totalmente diverse. Il più spesso responsabile di un team di esecuzione del lavoro specifico della sua specialità, deve dimostrare le competenze di supervisione. La sua qualifica tecnica è sviluppata durante la sua carriera attraverso stage in stage in scuole speciali.

Il ritmo dei compiti è da due a quattro anni, a seconda che sia incorporato o meno

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *