Covid-19: 62 Decessi di maggior parte e 2508 nuovi casi in Quebec

La salute pubblica segnala anche 62 nuove morti, portando a 8441 il bilancio totale della vita delle perdite relativa a Covid- 19 Dal scorso febbraio.

Tra questi nuovi decessi, 17 si sono verificati nelle ultime 24 ore, 41 tra il 29 dicembre e il 3 gennaio 3, entro il 29 dicembre, e 1 morte a una data sconosciuta.

Il numero di ospedalizzazioni è aumentato di 23 rispetto ai dati del giorno prima, per un totale di 1317 modelli a causa del Covid-19. Di questo numero, 194 persone sono trattate con terapia intensiva o 6 in più rispetto al giorno prima.

Gli sforzi di screening continuano in tutta la provincia, dove sono stati effettuati 20.716 test a partire dal 3 gennaio.

Questo fa con 5 011 800 il numero totale di prelievi realizzati in Quebec dall’inizio della pandemia.

Lunedì, 2529 dosi del vaccino sono state somministrate in Quebec, per un totale di 32.763 dall’inizio di La campagna di vaccinazione, il 14 dicembre.

La situazione relativamente stabile negli ospedali

Nonostante l’aumento dei casi di cviv-19 e dei ricoveri collegati ad esso, il tasso di occupazione dei letti negli ospedali nel La provincia non ha temuto la Jord. Ha persino rifiutato leggermente da metà dicembre se riteniamo gli ultimi dati del Ministero del Quebec dei servizi di salute e dei servizi sociali.

Lunedì, il tasso di occupazione dei letti regolari negli ospedali del Quebec era del 73% e 63 % per terapia intensiva.

Il 13 dicembre, il tasso di occupazione del letto regolare è stato del 76,4% rispetto al 66,3% in unità di terapia intensiva

rispetto all’assenteismo del personale ospedaliero, la situazione rimane stabile. All’inizio di dicembre, circa 7200 lavoratori erano assenti. A partire dal 4 gennaio, questo numero ha raggiunto 7524 lavoratori. Di loro, 4389 sono in assenza preventiva, 1238 sono in cviv-19 e 1897, il processo di screening ha contratto la malattia.

L’evoluzione di CIVVID-19 in Qubec

Laval, Montreal e Quebec, case principali di contagio

Come ha Era il caso per diverse settimane, è ancora in Laval e Montreal che la pandemia fa la più devastazione, con tassi attivi per 100.000 abitanti che raggiungono 475.2 in Laval e 416, 7 a Montreal.

contagio è problematico nella regione Capitale-Nationale, in cui il caso della cassaforte attiva è oggi 298,9 per 100.000 abitanti, secondo i più recenti dati sulla sanità pubblica in Quebec il quarto e il quinto posto delle aree più colpite sono occupati da Lanaudière e Montérégie, che hanno rispettivi tassi attivi attivi di 275,2 e 256,3 per 100.000 abitanti.

.

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *