Chigger (Italiano)

3. Chiamato anche Scrub Mite, acari di raccolta, BTE ROUGE o MITE DI CHAMGER La larva di una qualsiasi delle 10.000 specie del sottordine invertebrato Prostigmata della sottoclasse Acarina (a volte Acari o Acarida). Il nome è anche applicato erroneamente a un insetto meglio conosciuto come Chigoe, Jigger o Jigger Plea. Chiggers varia in lunghezza da 0,1 a 16 mm (da 0,004 a 0,6 pollici). L’armatura del corpo è sottile e discontinua. Alcune specie hanno occhi, altri non ne hanno. Spiracoli o pori respiratori, quando presenti, sono alla base del primo paio di appendici o altrove sulla parte anteriore del corpo. Alcune specie sono terrestre abitudini, altri vivono in acqua fresca o marina. Alcuni sono prefabbricati, altri sono spazzini, parassiti o alimentatori di piante. Vari scanalatori sono parassiti dell’uomo, sia come parassiti o come portatore di malattia. Gli attacchi dei cantigatori spesso comportano una dermatite accompagnata da un intenso prurito. In Nord America il diragolazione comune che attacca gli umani è Eutrombicula Alfreddugsi (chiamato anche trombicula Irritani). Questa specie si verifica dalla costa atlantica al Midwest e verso sud in Messico. Le minuscole larve penetrano facilmente indumenti. Una volta sulla superficie della pelle, si attaccano e iniettano un fluido che digrede il tessuto e provoca un forte prurito. Il tessuto circostante indurisce, formando un tubo. Dopo l’alimentazione, la larva scende a terra e getta la pelle, per prima cosa diventando una ninfa, poi un adulto. Queste fasi non sono parassitanti sui vertebrati ma si nutrono di materiali vegetali e forse su altri artropodi. Le uova sono posate dall’adulto singolarmente a terra o sulle foglie o i gambi di piante a bassa crescita. Altre specie di chigger che erano in precedenza considerati membri della trombicula, ma di solito sono ora classificati come Genera separati comprendono gli splendenti Eutrombicula e E. Batatus del Nord America. In Europa Neotrombicula autunno autunno attacca non solo gli umani ma anche bovini, cani, cavalli e gatti. Nell’orientamento determinate specie di lepttrombidium trasportano la malattia nota come tifoglio strofinata.

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *