Bassin D’Arcachon: un gatto gettato da una macchina sull’autostrada

Un automobilista che ha seguito l’auto da cui è stato lanciato il gatto ha denunciato la scena sui social network. Un’inchiesta è stata affidata ai gendarmi

La storia non finisce bene. Un piccolo gatto è stato trovato mordeggiante mercoledì pomeriggio ai margini dell’Autostrada A 660 a Gujan-Mestras. Presumibilmente abbandonato dal suo proprietario o gettato da una macchina, che lo condannò a una morte violenta.

“Un gattino nero è stato appena lanciato sotto i miei occhi”

è in ogni caso ciò che un automobilista ha denunciato chiamando i gendarmi dopo aver frequentato la scena. Affida anche al suo disgusto e alla rabbia sul suo account Facebook, in un post, intitolato “Crudeltà animale”.

“Un gattino nero proviene da essere gettato sotto i miei occhi dalla finestra della macchina “. Dice il posto, “subito dopo la rotatoria degli iper U Gujan-Mestri all’inizio dell’autostrada per andare a Bordeaux” e spiega che non poteva fermarsi perché ha seguito l’autore dei fatti.

È stata in grado di scattare una foto e fornire un numero di targa.

I gendarmi hanno confermato di aver ricevuto questa chiamata e ha preso nota di tutti gli elementi. Pertanto è stato trovato il cadavere del piccolo animale. E l’indagine è stata affidata ai gendarmi del Peloton motorizzato di Mios, territorialmente competente.

Purtroppo non è il primo proprietario che i proprietari si sbarazzavano dei loro animali. A volte il risultato è più felice, a volte i gatti oi cani non sopravvivono e talvolta le conseguenze sono pesanti per i proprietari quando vengono trovati.

Nessuna risposta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *